Lago di Caldaro vino

LAGO DI CALDARO vino CALDARO (Kalterersee o Kalterer)

In parte del territorio di dodici comuni della provincia di Bolzano, tra cui Caldaro (da cui il nome, esteso anche al locale lago), e di o otto della provincia di Trento, con le uve dei vitigni Schiava grossa e/o Schiava gentile e Schiava grigia, a cui possono essere aggiunte quelle di Pinot nero e Lagrein (massimo 15%), si produce questo vino dal colore rosso rubino da chiaro a medio; odore delicato, gradevole, caratteristico; sapore morbido, armonico, gradevole, leggermente di mandorla. Gradazione minima: 10,5°, 11,5° per il tipo “scelto” (Auslese).

Uso: da pasto.

Con le uve prodotte e vinificate in un’area più ristretta, ricompresa nei territori di Caldaro, Appiano, Termeno, Cortaccia, Vadena, Egna, Montagna, Ora e Bronzolo, si ottiene il tipo “classico” (klassisches Ursprungsgebiet o klassisch), che sottoposto poi ad adeguate operazioni di affinamento può fregiarsi della qualifica “classico superiore”. Entrambi possono essere designati con la specificazione aggiuntiva “Alto Adige” (Südtirol).


Manuale del sommelier

Conservazione del vino

Accessori per vino regalo