Vino DOCG Montepulciano d'Abruzzo

 

Vino rosso Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane

Con le uve di Montepulciano (minimo 90%), a cui possono essere aggiunte quelle di Sangiovese, provenienti da vigneti situati nel territorio del comune di Teramo (da cui il nome) e di trenta comuni della provincia, si produce questo vino dal colore rosso rubino intenso con lievi sfumature violacee tendenti al granato con l’invecchiamento; odore caratteristico, etereo, intenso; sapore asciutto, pieno, robusto, armonico e vellutato.

Gradazione minima: 12,5°.

Invecchiamento obbligatorio: due anni, che diventano tre per la tipologia “riserva”, di cui almeno uno in botti di rovere o castagno e sei mesi di affinamento in bottiglia, a decorrere dal 1° novembre dell’annata di produzione delle uve.

Uso: da pasto o da arrosto.

 

Cantinette per vino

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI

Questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, nel rispetto della tua privacy (EU GDPR)