Moscato di Cagliari DOC

 

Moscato di Cagliari

Tra i vitigni coltivati nel Campidano di Cagliari e nella provincia di Oristano si trova pure il Moscato bianco con le cui uve si produce un prelibato vino dolce nelle due tipologie:

Dolce Naturale – ha colore giallo dorato, brillante; odore intenso, aroma caratteristico; sapore squisitamente dolce, vellutato che ricorda l’uva.

Gradazione minima: 15°.

Affinamento obbligatorio: cinque mesi.

Uso: da fine pasto.

Liquoroso Dolce Naturale – con alcolizzazione del vino base o del mosto; ha le stesse caratteristiche del vino precedente ma con maggiore finezza nell’odore e nel sapore ed un più spiccato aroma.

Gradazione minima: 17,5°.

Uso: da dessert.

Affinamento obbligatorio: cinque mesi. Con un invecchiamento di almeno un anno, questo vino può essere qualificato “riserva”.

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, nel rispetto della tua privacy (EU GDPR)