Vino ai migliori prezzi

 

VINO PREZZI

Le enoteche vanno di moda nelle grandi città se ne trova una dietro ogni angolo e se ne inaugurano decine ogni anno (anche se ultimamente l'andamento si è calmato per via della crisi economica) mentre facile, ma non necessariamente più semplice, la vendita di vino online non è più una rarità. Il vino si vende anche per corrispondenza e molti viticoltori spediscono il vino direttamente a casa dei clienti. E' vero: comprare il vino è diventato più facile ma non per quanto riguarda la scelta.

Da quando il vino è diventato popolare il mercato è stato invaso da bottiglie carissime il cui unico valore sta nell'etichetta colorata, nel nome esotico o nell'eccentricità del design, ma vediamo dove e come comperare vino.  Molti negozi alimentari hanno un angolo dedicato ai vini, ma generalmente la scelta è ridotta, la qualità mediocre e il personale poco informato, fanno eccezione i negozi di buon livello di gastronomia e i grandi magazzini con un reparto alimentare ben fornito (per lo meno nelle grandi città).

I supermercati una volta erano specializzati nella vendità di vini da poco prezzo oggi la maggior parte di loro offre interi reparti dedicati al vino dove la scelta dei prodotti è ampia, anche se è necessario conoscere un minimo di vini per saper cosa scegliere e non portarsi a casa sozzerie.

Negli ultimi anni le grandi ditte di vendita per corrispondenza distribuiscono anche vini ma la loro competenza è abbastanza scarsa e di solito offrono vini commerciali accanto a quelli delle case rinomate, generalmente vendono etichette di design e vini in confezioni regalo per un pubblico attento più all'estetica che alla qualità. I mercati all'ingrosso aperti al consumatore ma frequentati anche dai rivenditori, continuano ad ampliare il loro assortimento di vini offerti generalmente in scatole da almeno 6 bottiglie, difficile orientarsi per i meno esperti.

Vini da poco che arrivano da ogni parte del mondo messi vicini a etichette rinomate , vini da battaglia vicino alle annate migliori. L'offerta dei vini migliori si riduce spesso alle annate poco interessanti che i meno esperti non sono in grado di giudicare. I rivenditori specializzati sono la colonna portante del mercato del vino, di solito si tratta di enoteche in cui il cliente riceve la massima assistenza e attenzione, alcuni negozi propongono anche degli assaggi per convincere il compratore ad acquistare la bottiglia. Rispetto al volume dell'intero mercato la quantità di vini venduto nelle aste è minimo ma importante nell'ambito dei vini di maggior prestigio.

Per gli appassionati e i collezionisti di vini d'annata e di bottiglie di grande formato le aste rappresentano un mercato molto interessante ma anche molto dispendioso e non per tutte le tasche.

Come si vede il luogo dove reperire un buon vino è molto diversificato specialmente oggi dove la tecnologia la fa da padrona ma non dimentichiamoci che l'importante per non perdere tempo e soprattutto soldi è che è necessario che l'acquirente sappia scegliere convenientemente il vino o che trovi una persona qualcuno del settore che non lo imbrogli ma lo sappia invece consigliare conquistando la sua fiducia.

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, nel rispetto della tua privacy (EU GDPR)