COSA FARE SE SI ROMPE IL TAPPO DELLA BOTTIGLIA

Quando si stappa una bottiglia può succedere che il tappo si rompa, in genere accade perché la punta del cavatappi non è stata inserita correttamente oppure perché non è arrivata fino al fondo del turacciolo. Talvolta è invece colpa di un tappo troppo vecchio e asciutto: per i professionisti muniti di attrezzi speciali non è un problema ma per un “semplice” amante del vino può essere un disastro in special modo se desiderava assaporare un vino pregiato.

Per chi ama il vino rompere un tappo è una mezza tragedia: nel tentativo di estrarlo dal collo del contenitore si ricorre generalmente a un ferro da calza o alle forbici ottenendo, nella maggior parte dei casi, di sbriciolare il sughero facendolo cadere nel vino che diventa il più delle volte imbevibile. Ma non è detto che l'incidente debba sempre finire in disastro: esistono diverse tecniche per estrarre un tappo rotto dalla bottiglia. La prima cosa da fare è cercare di togliere la parte rimasta nella bottiglia avendo cura di non romperla ulteriormente meglio evitando di utilizzare cavatappi con il succhiello.

Si può invece usare il cavatappi a lame, soprattutto nel caso di turaccioli molto bagnati di vino oppure vecchi e fragili. Se non lo si ha a portata di mano si può sempre ricorrere a metodi che generalmente richiedono una certa abilità e una discreta dose di pazienza. Chi non riesce nell'impresa e si trova con un tappo sbriciolato nel vino deve almeno sapere come eliminare i pezzetti di sughero dalla bottiglia: è sufficiente versarne una piccola quantità nel lavello o in un bicchiere. Di solito le impurità che galleggiano in superficie vengono via con le prime gocce e il vino che rimane in bottiglia è perfettamente pulito.


Bottiglia come fare se si rompe il tappoSecondo tentativo: se il tappo si è spezzato nella parte superiore ed è bloccato nel collo della bottiglia si può riprovare con il cavatappi ma delicatamente.

 

 

 

 
Bottiglia come fare se si rompe il tappo 2Rischioso: se il tappo è bloccato nella parte bassa del collo della bottiglia,utilizzando il cavatappi con il succhiello si rischia di farlo cadere nel vino.

 

 

 

Bottiglia come fare se si rompe il tappo 3Sicuro: il cavatappi a lame è lo strumento più sicuro per estrarre il tappo rotto. Si inseriscono le lame tra il tappo e il collo della bottiglia ..

 

 

 

.Bottiglia come fare se si rompe il tappo 4..quindi si tira l'impugnatura girando. Talvolta non funziona al primo colpo ma è sufficiente riprovare.

 

 

 

 

Bottiglia come fare se si rompe il tappo 5Emergenza: in casi estremi si spinge il turacciolo rotto con un cucchiaino, se la bottiglia è piena bisogna fare attenzione a non schizzare fuori il vino.

 

 


Bottiglia come fare se si rompe il tappo 6Mescere: se nel vino sono rimasti pezzetti di sughero è meglio mescerlo in una brocca o in un decanter, il cucchiaino aiuta a bloccare il tappo così che non ostruisca il collo della bottiglia. Si può usare anche della garza fermata sulla brocca o il decanter nel caso si voglia essere certi che non entrino pezzi di tappo nel vino che si versa.

 

VinoVini © 2017