Temperatura servizio vino

Misurare la temperatura di servizio del vino

LA TEMPERATURA DI SERVIZIO

La temperatura di servizio non è meno importante della scelta del bicchiere: bere un buon vino troppo caldo o tropo freddo è come servirlo in una tazzina di caffè. In mancanza di due diverse cantine, una più fresca per il vino bianco e una temperata per il rosso, è bene conoscere i sistemi che consentono di servire il vino alla giusta temperatura, un accessorio imprescindibile è il termometro da vino.

Lo strumento più importante per il controllo della temperatura è il termometro  da vino utilissimo per uso privato ma sconsigliabile in presenza di ospiti o nei ristoranti per queste occasioni esistono infatti  i termometri da applicare intorno al corpo della bottiglia che consentono di misurare la temperatura del vino senza doverla stappare. L'unico handicap sta nel fatto che la temperatura indicata è quella della bottiglia e non del liquido e la differenza tra le due può essere anche rilevante.

In una bottiglia lasciata poco tempo nel secchiello del ghiaccio per esempio, il vetro potrebbe essere già freddo mentre il vino ancora a temperatura ambiente.

 

 Vino Temperatura °C
 Bianchi giovani 10 - 12
 Bianchi maturi 12 - 14
 Rosati giovani e leggeri 10 - 12
 Rosati maturi e corposi 12 - 14
 Rossi novelli 10 - 14
 Rossi giovani, poco tannici e leggeri 14 - 16
 Rossi maturi, tannici e corposi 16 - 18
 Rossi molto maturi e affinati 18 (20 )
 Spumanti dolci e aromatici 8
 Spumanti rossi dolci e aromatici 10 - 12
 Spumanti “metodo Charmat” 8 - 10
 Spumanti “metodo Charmat lungo” 10 - 12
 Spumanti “metodo classico senza anno” 8 - 10
 Spumanti “metodo classico millesimati” 10 - 12
 Passiti e Vini Dolci 10 - 18
   

VinoVini © 2017