Bardolino superiore Vino Veneto D.O.C.G.

BARDOLINO SUPERIORE

In provincia di Verona, in tutto o parte del territorio amministrativo di una quindicina di comuni, tra cui Bardolino, con le uve di Corvina veronese, localmente denominata Cruina o Corvina (35-80%, con una eventuale presenza massima del 20% della varietà Corvinone), di Rondinella (10-40%) e di Molinara (fino ad un massimo del 15%, possono concorrere inoltre alla produzione di detti vini, anche le uve provenienti dai vitigni a bacca rossa, non aromatici, ammessi alla coltivazione per la provincia di Verona, fino ad un massimo del 20% del totale, con un limite massimo del 10% per ogni singolo vitigno utilizzato), si produce questo vino dal colore rosso rubino, tendente al granato con l’invecchiamento; odore caratteristico con profumo delicato; sapore asciutto, sapido, leggermente amarognolo, armonico, a volte caratterizzato da leggero sentore di legno.

Gradazione minima: 12°.

Affinamento obbligatorio: un anno, a decorrere dal 1° novembre dell’annata di produzione. Se ottenuto nella zona di produzione di origine più antica, vale a dire in tutto o parte i territori amministrativi dei comuni di Bardolino, Garda, Lazise, Affi, Costermano e Cavaion, questo vino può portare in etichetta la specificazione “classico”.

Uso: da pasto.

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI