Aglianico di Castel del Monte

 

Aglianico di Castel del Monte

Ha colore che varia dal rosso rubino al granato; odore delicato, caratteristico; sapore vinoso, asciutto, pieno, armonico.

Gradazione minima: 12°.

Uso: da pasto.

Con una gradazione minima di 12,5° e un invecchiamento di almeno due anni (a decorrere dal 1° gennaio dell’anno successivo alla vendemmia), di cui uno in botti di legno, questo vino può portare in etichetta la menzione “riserva”.

Uso: da arrosto.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI