Conero vino DOC

 

Conero

In provincia di Ancona, dai vigneti situati sulle colline soleggiate dominate dal Monte Conero (da cui il nome) e ricomprese nell’intero territorio amministrativo del capoluogo e dei comuni di Offagna, Camerino, Sirolo, Numana, e in parte di quello dei comuni di Castelfidardo e Osimo, con le uve di Montepulciano (minimo 85%) e di Sangiovese (massimo 15%), si ottiene questo vino dal colore rosso rubino; odore gradevole, vinoso; sapore armonico, asciutto, ricco di corpo.

Gradazione minima: 12,5°.

Invecchiamento obbligatorio: due anni, a decorrere dal 1° novembre dell’anno di produzione delle uve.

Uso: da arrosto.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI