Cesanese del Piglio vino DOCG

 

Cesanese del Piglio o Piglio

Nel ristretto territorio collinare dei comuni di Piglio e Serrone e in parte di quello di Acuto, Anagni e Paliano, tutti in provincia di Frosinone, con le uve di Cesanese di Affile e/o Cesanese comune, con l’eventuale piccola aggiunta (10%) di quelle di Sangiovese, Montepulciano, Barbera, Trebbiano toscano (Passerana), Bombino bianco, si ottiene questo vino dal colore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento; odore delicato, caratteristico del vitigno di base; sapore morbido, leggermente amarognolo.

A seconda del contenuto in zuccheri residui si ottengono i tipi “secco”, “asciutto”, “amabile” e “dolce”.

Gradazione minima: 12°.

Uso: da pasto se secco o asciutto, da fine pasto se amabile o dolce. Si produce anche nei tipi “spumante naturale” o “frizzante naturale”.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI