Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

 

Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

Dalle uve di Lambrusco Grasparossa (minimo 85%), a cui possono essere aggiunte quelle di altri Lambruschi e/o Fortana e/o Malbo gentile, provenienti dai vigneti situati nell’intero territorio di tredici comuni della provincia di Modena, tra cui Castelvetro, e in parte del territorio della stessa città di Modena, si ottiene questo vino frizzante nelle tipologie:

Rosso – con spuma vivace, evanescente; colore rosso rubino con orli violacei; odore spiccatamente vinoso e particolarmente profumato; sapore secco o asciutto, abboccato o semisecco, amabile, dolce, di corpo, fresco, sapido e armonico.

Gradazione minima: 10,5°.

Uso: da pasto se secco, da fine pasto se abboccato, amabile o dolce.

Rosato – con spuma vivace, evanescente; colore rosato più o meno intenso; odore sgradevole, fruttato, caratteristico; sapore secco o asciutto, abboccato o semisecco, amabile, dolce, fresco, sapido e armonico.

Gradazione minima: 10,5°.

Uso: lo stesso del tipo rosso.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI