Vino Aglianico del Taburno Rosso

 

Aglianico del Taburno Rosso

Si ottiene prevalentemente con le uve del vitigno omonimo con l’eventuale aggiunta (massimo 15%) di altri vitigni a bacca nera della zona; ha colore rosso rubino più o meno intenso, tendente al granato con l’invecchiamento; odore caratteristico, gradevole, persistente; sapore asciutto, leggermente tannico che tende al vellutato con l’invecchiamento.

Gradazione minima: 11,5°.

Invecchiamento obbligatorio: due anni. Con un invecchiamento di tre anni ed una gradazione minima di 12,5° può essere qualificato “riserva”.

Uso: da arrosto.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI