Vin Santo Riserva di Cortona DOC

 

Vin Santo e Vin Santo Riserva di Cortona

Con le uve di Trebbiano toscano e/o Grechetto e/o Malvasia bianca lunga (minimo 80%), a cui possono essere aggiunte quelle di altri vitigni a bacca bianca raccomandati e/o autorizzati nella zona, scelte, fatte appassire in locali idonei e ammostate tra il 15 dicembre dell’anno di raccolta e il 30 aprile di quello successivo; ha colore che va dal giallo dorato all’ambrato intenso; odore intenso, etereo, caratteristico, di frutta matura; sapore ampio, vellutato, con intensa rotondità.

Gradazione minima: 17°.

Invecchiamento obbligatorio: tre anni, di cui almeno tre mesi di affinamento in bottiglia a partire dal 15 dicembre dell’anno di produzione delle uve; cinque anni, di cui almeno sei mesi di affinamento in bottiglia, a decorrere sempre dalla stessa data, per la “riserva”.

Uso: da fine pasto.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI