Vernaccia di San Gimignano DOC

 

Vernaccia di San Gimignano

Primo vino ad avere ottenuto il riconoscimento della DOC, di antichissima fama, essendo già noto fin dalla fine del 1200, viene prodotto nel territorio comunale di San Gimignano, in provincia di Siena, con le uve del vitigno omonimo e l’eventuale aggiunta (massimo 10%) di quelle di altri vitigni a bacca bianca non aromatici, raccomandati o autorizzati per la zona. Ha colore giallo paglierino tenue tendente al dorato con l’invecchiamento; odore fine, penetrante, caratteristico; sapore asciutto, armonico con caratteristico retrogusto amarognolo.

Gradazione minima: 11°.

Con una gradazione minima di 11,5°, un invecchiamento di almeno dodici mesi, a decorrere dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello di produzione delle uve, e un periodo di affinamento in bottiglia non inferiore a quattro mesi, può portare in etichetta la dizione “riserva”.

Uso: da pasto.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI