Malvasia di Lipari DOC

 

Malvasia di Lipari

Fra le molte “Malvasie” che si possono trovare nel nostro Paese vi è quella “di Lipari” tipica dell’arcipelago delle isole Eolie (provincia di Messina). L’isola maggiore dello stesso è appunto quella che ha dato il nome al vitigno e al relativo vino, che, se ottenuto da uve fresche, ha un bel colore giallo dorato e un odore gradevolmente aromatico.

Gradazione minima: 11,5°.

Le uve di Malvasia di Lipari, con una piccola percentuale di quelle di Corinto nero, però, si fanno anche appassire per preparare i tipi “passito” e “liquoroso”, dal colore giallo dorato o ambrato; odore aromatico caratteristico; sapore dolce-aromatico. Il tipo “passito dolce naturale” deve avere una gradazione minima di 18 e un affinamento obbligatorio di nove mesi. Il tipo “liquoroso” deve avere una gradazione minima di 20 e un affinamento di sei mesi.

Uso: da dessert.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI