Nuragus di Cagliari

 

Nuragus di Cagliari

Con le uve di Nuragus, vecchio e fertile vitigno sardo portato dagli antichi navigatori Fenici e utilizzato per ornare i “nuraghi”, e con l’eventuale aggiunta di quelle di altri vitigni a bacca bianca, in tutta la provincia di Cagliari, in quella di Oristano e in alcuni comuni della provincia di Nuoro, si produce questo vino dal colore paglierino tenue, talvolta con leggeri riflessi verdolini; odore vinoso, gradevole; sapore secco oppure amabile, sapido, armonico leggermente acidulo, gradevole di buona beva.

Gradazione minima: 10,5°.

Uso: da antipasto e da pesce se secco, da fine pasto se amabile.

Si produce anche nel tipo “frizzante naturale”.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI