Moscato di Cagliari DOC

 

Moscato di Cagliari

Tra i vitigni coltivati nel Campidano di Cagliari e nella provincia di Oristano si trova pure il Moscato bianco con le cui uve si produce un prelibato vino dolce nelle due tipologie:

Dolce Naturale – ha colore giallo dorato, brillante; odore intenso, aroma caratteristico; sapore squisitamente dolce, vellutato che ricorda l’uva.

Gradazione minima: 15°.

Affinamento obbligatorio: cinque mesi.

Uso: da fine pasto.

Liquoroso Dolce Naturale – con alcolizzazione del vino base o del mosto; ha le stesse caratteristiche del vino precedente ma con maggiore finezza nell’odore e nel sapore ed un più spiccato aroma.

Gradazione minima: 17,5°.

Uso: da dessert.

Affinamento obbligatorio: cinque mesi. Con un invecchiamento di almeno un anno, questo vino può essere qualificato “riserva”.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI