Vino bianco Greco di Tufo DOCG Campania

 

Greco di Tufo Vino DOCG

Nell’intero territorio amministrativo dei comuni di Tufo (da cui il nome), Altavilla Irpina, Chianche, Montefusco, Prata di Principato Ultra, Petruro Irpino, Santa Paolina e Torrioni, in provincia di Avellino, con le uve dei vitigni Greco (minimo 85%) e Coda di Volpe bianca, viene prodotto questo vino dal colore giallo paglierino più o meno intenso; odore gradevole, intenso, fine, caratteristico; sapore secco, armonico.

Gradazione minima: 11,5°.

Uso: da pesce.

Con il metodo della rifermentazione in bottiglia (metodo classico) si ottiene il tipo “spumante”, “brut” o “extrabrut”, dalla spuma fine e persistente; colore giallo paglierino più o meno intenso con riflessi verdognoli o dorati; odore caratteristico, gradevole, con delicato sentore di lievito; sapore sapido, fine e armonico.

Gradazione minima: 12°.

Affinamento obbligatorio (in bottiglia): trentasei mesi, a decorrere dal 1° novembre dell’anno della vendemmia.

Uso: da aperitivo.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI