Vino Asprino di Aversa DOC

 

Vino Asprino di Aversa DOC

La zona di produzione di questo vino comprende il territorio di diversi comuni delle province di Caserta e di Napoli. Per salvaguardare la o tipica forma di allevamento ad “alberata aversana”, da considerarsi bene ambientale e culturale della zona, sono consentiti impianti allevati in forma verticale. I vini ottenuti dalle uve provenienti dai vigneti così allevati devono obbligatoriamente portare in etichetta la menzione aggiuntiva “alberata” o “vigneti ad alberata”. Prodotto con le uve di Asprinio e con quelle di altri vitigni a bacca bianca non aromatici (massimo 15%), ha un colore paglierino più o meno carico; odore intenso, fruttato, caratteristico; sapore secco, fresco, caratteristico.

Gradazione minima: 10,5°.

Uso: da pesce.

Con le sole uve del vitigno omonimo si produce il tipo “spumante” con spuma fine e persistente; colore paglierino più o meno intenso; odore fine, fragrante, caratteristico; sapore secco, fresco, caratteristico.

Gradazione minima: 11°.

Uso: da aperitivo.

 

I tuoi vini preferiti al miglior prezzo SCOPRI