VINO REFRIGERATORE E ARMADIO CLIMATIZZATO    

Se la cantina è troppo calda e la casa è eccessivamente asciutta, conservare il vino per molto tempo diventa un problema, a meno che non si acquisti un armadio climatizzato all'interno del quale il vino può riposare tranquillamente, senza correre rischi, meglio che in cantina, anche se questo equivale a un esborso di denaro che pochi si possono permettere.

Cantine moderne

Le cantine degli edifici moderni spesso sono più calde delle case stesse; in inverno a causa delle tubature  dell'impianto di riscaldamento e dell'acqua calda che corrono lungo il soffitto la temperatura è sempre superiore a 20°C e di conseguenza l'umidità dell'aria rimane molto bassa, è quindi evidente che le cantine degli edifici moderni non sono adatte per conservare il vino a meno che non ci sia la possibilità di installare un refrigeratore per bottiglie, un armadio climatizzato o una cella frigorifera.

Refrigeratore

In questo apparecchio si possono conservare da 20 alle 50 bottiglie sempre che non si tratti di periodi molto prolungati. Il funzionamento è identico a quello dei comuni frigoriferi da cucina: quando l'indicatore segnala una temperatura inferiore a 2°C entra in funzione il termostato che la riporta al livello iniziale. L'oscillazione della temperatura causa nel vino una costante dilatazione con successiva contrazione che a lungo andare lo danneggia. In altre parole il refrigeratore non è adatto alla conservazione per lunghi periodi a causa delle continue oscillazioni di temperatura e della bassa umidità.

Armadio climatizzato

Nell'armadio climatizzato le bottiglie si possono conservare per lunghi periodi, l'umidità è costantemente riportata a livello ideale, la temperatura interna anche se quella esterna varia o subisce forti sbalzi rimane costante con variazioni che si riducono a 0,5°C inoltre la struttura dell'apparecchio è in grado di assorbire le vibrazioni. La temperatura interna può essere regolata a seconda dei diversi scomparti creando “zone climatiche”: nel ripiano superiore, a 18°C si conservano i vini rossi mentre in quello inferiore a 6°C, lo Champagne e altri vini spumatizzati. In alcuni tipi è possibile inserire le cassette di imballaggio.

Gli armadi climatizzati esistono in diverse dimensioni e possono contenere da 40 a 100 bottiglie unico difetto: le bottiglie non hanno né polvere né ragnatele.

VinoVini © 2017